novembre 2019

Viewing posts from novembre , 2019

GALUP apre un temporary corner natalizio presso EATALY Torino

GALUP apre un temporary corner natalizio presso EATALY Torino

Prosegue il rapporto di collaborazione e reciproco apprezzamento tra l’azienda dolciaria piemontese Galup, presieduta da Giuseppe Bernocco, e la catena Eataly di Oscar Farinetti.

Sino al 31 dicembre 2019 Galup sarà presente presso la sede di Eataly Torino (Lingotto Via Nizza, 230) con il proprio temporary store natalizio: un angolo di Natale per adulti e bambini in cui scoprire la Collezione Galup Natale 2019 con Panettoni, Pandori e altre prelibatezze prodotte dalla storica azienda di Pinerolo.

Protagonista assoluta la “Winter Edition” di Galup, la prima ed esclusiva linea di “Panettoni e Pandori Dello Sciatore”, che omaggia gli amanti dello sci, della neve e degli sport invernali. Da scoprire anche il nuovo Pandoro della Linea POP ART firmata dall’artista Max Ferrigno e le referenze Senza Glutine.

Da non perdere la prima degustazione gratuita aperta al pubblico presso il temporary store:

Sabato 23 e domenica 24 novembre ore 16,00 – “Un brindisi con Galup”: degustazione gratuita del nuovissimo Panettone dello Sciatore Gran Galup Mela e Cannella, ricoperto con glassa alla Nocciola Piemonte IGP. Sarà l’occasione per conoscere tutta la Winter Edition di Galup, Linea di punta del Natale 2019.

Galup raccoglie 25mila euro per la ricerca sul cancro

GALUP HA RACCOLTO 25 MILA EURO
PER LA FONDAZIONE PIEMONTESE
PER LA RICERCA SUL CANCRO

La raccolta è frutto della vendita di panettoni, colombe e altre iniziative di charity del 2019.
L’attività benefica continua: i panettoni natalizi saranno dal 22 al 24 novembre in Piazza San Carlo a Torino e dal 4 dicembre presso l’Istituto di Candiolo.
La storica azienda dolciaria piemontese Galup ha portato avanti anche quest’anno le iniziative benefiche di vendita dei propri Panettoni e Colombe per raccogliere fondi a favore della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, presieduta da Allegra Agnelli.

Mercoledì 12 novembre il Presidente di Galup, Giuseppe Bernocco, ha consegnato ad Allegra Agnelli l’assegno dal valore di 25.113 Euro, ottenuti dalle attività di charity svolte nell’anno 2019. Alla consegna era presente anche Sebastiano Astegiano, socio di Bernocco all’interno di TCN Group, la società albese proprietaria del brand Galup (in foto, sinistra, Giuseppe Bernocco, Allegra Agnelli e Sebastiano Astegiano).
L’attività di Galup a fianco della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro continua: dal 22 al 24 novembre i panettoni Galup saranno in vendita benefica in Piazza San
Carlo, durante la Maratona della città di Torino, presso lo stand della Fondazione; dal 4 dicembre, invece, verrà allestito il banco di vendita all’interno dell’Istituto di Candiolo.
“Siamo onorati e orgogliosi – ha dichiarato Giuseppe Bernocco – di portare avanti il nostro sostegno alla Fondazione. Galup continuerà ad aiutare con convinzione le realtà virtuose del territorio; poter contribuire con i nostri prodotti allo sviluppo della ricerca contro questo male è per noi ragione di grande soddisfazione. Ringraziamo la Signora Agnelli e tutta la sua Fondazione per la dedizione encomiabile a beneficio del prossimo.”
“Siamo grati a Galup per il generoso impegno a nostro favore – ha sottolineato Allegra Agnelli – Iniziative come questa sono preziose perché contribuiscono in modo importante alla crescita dell’Istituto di Candiolo”

La Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro è nata per offrire un contributo significativo alla sconfitta del cancro attraverso la realizzazione in Piemonte di un polo oncologico, l’Istituto di Candiolo, che coniuga la ricerca scientifica con la pratica clinica, mettendo a disposizione dei pazienti oncologici le migliori risorse umane e tecnologiche oggi disponibili. Un progetto reso possibile dal continuo e generoso sostegno di decine di migliaia di piemontesi.
Galup è un’azienda storica del Piemonte che negli ultimi anni, grazie anche all’impegno del Presidente Giuseppe Bernocco, è tornata ad essere un punto di riferimento per tutti gli estimatori dei prodotti dolciari di qualità. Fin da subito la nuova proprietà ha intrapreso iniziative a sostegno di realtà benefiche come la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro.