NEWS

Galup prosegue la sua collaborazione con “ART FOR EXCELLENCE”

La storica azienda pinerolese Galup, ormai identificata in Italia e all’estero tra le eccellenze del settore dolciario per aver inventato nel 1922 il panettone basso piemontese, riconferma per il quarto anno consecutivo la sua partecipazione ad “Art For Excellence”, rassegna d’arte contemporanea che incontra le eccellenze d’impresa in Piemonte. È un orgoglio per Galup essere riconosciuta tra queste.

Anche per l’edizione 2019, il partner artistico di Galup sarà Max Ferrigno, il talentuoso artista “popsurrealista” originario di Casale Monferrato: dunque, un ambo di eccellenze piemontesi!

Ferrigno, come gli altri artisti in rassegna, realizzerà un’opera d’arte che interpreta la storia di Galup, in un mix di tradizione e innovazione. Tutto verrà svelato solo durante l’apertura di Art For Excellence, ma Ferrigno anticipa già qualche primo dettaglio: si tratterà di un grande acrilico su tela che proseguirà nel filone delle pin up e che punterà sulle sfumature del rosa e del fucsia. L’amore per il gusto manga e la forte personalità dell’artista si fonderanno con lo stile di Galup, noto da sempre per i suoi packaging unici e immediatamente riconoscibili.

Non a caso, la ormai consolidata collaborazione tra Galup e Max Ferrigno durante Art For Excellence si è tradotta anche in una linea di Panettoni dell’azienda piemontese: la gamma POP ART by Max Ferrigno. I poster dell’artista si sono trasformati in incarti di panettoni e pandori, per interpretare in chiave contemporanea un grande classico del Natale e vestire le tavole natalizie più glamour e metropolitane

La storia del panettone piemontese dal 1922

Galup non è solo una marca: è una bella storia italiana.

L’azienda dolciaria nasce nel 1922 a Pinerolo (TO), fondata dal pasticcere Pietro Ferrua, che ebbe la brillante intuizione: inventare il panettone basso con la glassa alle nocciole.

Ben presto il panettone “piemontese” si contrappose al tradizionale milanese: un’innovazione, geniale e gustosa, che reinterpreta un’antica tradizione lombarda per dare vita a un nuovo classico dell’alta pasticceria piemontese. Pochi anni dopo, Ferrua dà nuova vita ad un’altra classica ricetta delle Feste: la Colomba Galup. La personalità delle ricette Ferrua fece guadagnare alla sua pasticceria il brevetto Fornitore della Real Casa.

Galup è un modo unico e diverso, è una ricetta originale, ma è anche un nome: in dialetto piemontese significa goloso e prelibato. La leggenda narra che la moglie di Ferrua, Regina, sentì un amico assaggiare il panettone ed esclamare “«A l’è propri galup» (“È proprio goloso”) e consigliò al marito di chiamare Galup la sua pasticceria.

Oggi Galup è vicina al secolo di storia: 97 anni di attività, nel corso dei quali l’azienda è cresciuta e ha acquisito una dimensione commerciale nazionale e internazionale. Il Panettone e la Colomba hanno fatto il giro del mondo fino a far diventare Galup un’eccellenza italiana riconosciuta da tutti gli appassionati del gusto. Nel tempo, per soddisfare le più svariate esigenze di mercato, la gamma di panettoni e colombe si è arricchita di referenze e prodotti da forno innovativi, come la linea senza zucchero Bianca, la linea benessere Integrale e Bio, la linea Senza Glutine e la linea all’olio Oleum, senza lattosio.

La ricetta, però, è rimasta quella originale ed autentica: l’impasto lievita lentamente, in maniera naturale, solo con lievito madre rinfrescato ogni giorno con acqua e farina; le materie prime continuano ad essere fondamento di qualità, come le Nocciole Piemonte IGP, uova freschissime di galline allevate a terra, farina di grano selezionato, latte fresco italiano, burro tradizionale e frutta candita naturalmente solo con zucchero.

Negli ultimi anni Galup sta vivendo una nuova era con un cambio al timone imprenditoriale: la famiglia Ferrua ha infatti ceduto la proprietà all’imprenditore Bernocco, già guida della società TCN Group di Alba, che con le proprie capacità ha saputo consolidare ancor di più il nome Galup rendendolo un punto di riferimento nel tessuto industriale della città metropolitana di Torino.

Lo spirito imprenditoriale innovativo è rimasto ben saldo al legame tradizionale con il territorio che ha visto nascere il marchio: l’atmosfera familiare che si respira tra i collaboratori, uomini e donne che si conoscono per nome e che conservano e garantiscono la memoria di una storia importante, è il valore assoluto che consente ai dolci Galup di mantenere la genuinità dei dolci fatti in casa. Così, la tradizione si sposa professionalmente con l’innovazione: packaging sempre più moderni, collaborazioni importanti come quella con lo chef Davide Oldani e l’artista Max Ferrigno, l’ampliamento degli spazi produttivi, il servizio e-commerce, la tracciabilità completa delle materie prime, la gestione automatizzata dei prodotti a larga diffusione che si contrappone alla lavorazione manuale dei piccoli lotti e dei dettagli.

L’amore per la qualità e per l’eccellenza di Galup non si è fermato solo ai Panettoni e alle Colombe, ma anche a una serie di dolci da forno e di prodotti dolciari da gustare tutto l’anno: la Torta 1922, i plumcake, i Carrè, i marron glacès, le praline Loop, le creme spalmabili al cioccolato e le Galuperie assortite.

I profumi e i sapori di Galup hanno la propria casa a Torino, nel Galup Store di Via Andrea Doria 7, in una delle strade più chic del centro storico torinese, a due passi da Piazza San Carlo. Qui, i torinesi e i turisti trovano tutto il gusto che cercano, sotto le Feste e in tutte le stagioni dell’anno.

Galup, proprio con il negozio torinese, partecipa alla realizzazione della Guida “I Cento 2020” e, per l’occasione, ha allestito un corner di degustazione alla cena di presentazione della guida stessa con tre ricette in menù: i panettoni Gran Galup con gocce di cioccolato, Gran Galup Tradizionale e Gran Galup con glassa alla cannella.

Galup ha vinto nella categoria speciale “Prodotti da forno” ai Piemonte Food Awards 2019

La storica azienda dolciaria piemontese Galup ha vinto nella Categoria Speciale “Prodotti da Forno” ai Piemonte Food Awards 2019, la seconda edizione degli Oscar delle eccellenze agroalimentari del Piemonte.

Il premio è stato ritirato da Alberto Mossotto – Direttore Marketing Galup durante il Galà di Premiazione che si è tenuto sabato 16 novembre presso la prestigiosa location Golf Club La Margherita a Poirino (To).

Per Galup è un orgoglio essersi distinta ancora una volta come eccellenza piemontese nella pasticceria e come impresa dolciaria che ha portato il Made in Italy nel mondo grazie ad una capillare distribuzione nazionale e all’esportazione sui mercati esteri.

Dal 1922 la produzione dell’azienda piemontese si caratterizza anzitutto per la ricetta originale del Panettone e della Colomba, ideata dal pasticcere e fondatore Pietro Ferrua; negli anni, Galup ha poi ampliato le proprie referenze con una serie di apprezzati prodotti dolciari come la nota Torta 1922, i Carrè, i Plumcake, i biscotti, i prodotti al cioccolato e i marron glacès.

Galuop main sponsor Fiera Nazionale del Tartufo

La storica azienda pinerolese Galup, ormai identificata in Italia e all’estero tra le eccellenze del settore dolciario per aver inventato nel 1922 il panettone basso piemontese, riconferma per il quarto anno consecutivo la sua partecipazione ad “Art For Excellence”, rassegna d’arte contemporanea che incontra le eccellenze d’impresa in Piemonte. È un orgoglio per Galup essere riconosciuta tra queste.

Anche per l’edizione 2019, il partner artistico di Galup sarà Max Ferrigno, il talentuoso artista “popsurrealista” originario di Casale Monferrato: dunque, un ambo di eccellenze piemontesi!

Ferrigno, come gli altri artisti in rassegna, realizzerà un’opera d’arte che interpreta la storia di Galup, in un mix di tradizione e innovazione. Tutto verrà svelato solo durante l’apertura di Art For Excellence, ma Ferrigno anticipa già qualche primo dettaglio: si tratterà di un grande acrilico su tela che proseguirà nel filone delle pin up e che punterà sulle sfumature del rosa e del fucsia. L’amore per il gusto manga e la forte personalità dell’artista si fonderanno con lo stile di Galup, noto da sempre per i suoi packaging unici e immediatamente riconoscibili.

Non a caso, la ormai consolidata collaborazione tra Galup e Max Ferrigno durante Art For Excellence si è tradotta anche in una linea di Panettoni dell’azienda piemontese: la gamma POP ART by Max Ferrigno. I poster dell’artista si sono trasformati in incarti di panettoni e pandori, per interpretare in chiave contemporanea un grande classico del Natale e vestire le tavole natalizie più glamour e metropolitane.

Galup sposa l’arte “Art for excellence 2019”

La storica azienda dolciaria Galup rinnova il suo legame con l’arte e partecipa per il quarto anno consecutivo ad Art For Excellence, la rassegna d’arte contemporanea torinese che incontra le imprese d’eccellenza del Piemonte, abbinando ad ognuna un artista di fama: appuntamento dall’8 al 24 novembre, presso il Mastio della Cittadella di Torino.

Il partner artistico di Galup è di nuovo Max Ferrigno, il talentuoso artista “popsurrealista” originario di Casale Monferrato: dunque, un ambo di eccellenze piemontesi.

Ferrigno ha realizzato per Galup una grande opera, acrilico su tela, dal titolo “Karechan”: protagonista una giovane modella che si ispira all’omonima cosplayer giapponese – KareChan – disegnata con colori che attingono alla gamma cromatica del panettone e dei suoi ingredienti, dunque una scelta ben precisa. Lo sfondo è una texture che sfuma tra il fucsia e il rosa, con parole che riportano al dna dell’azienda: “eccellenza”, “qualità”, “panettone”, “gusto”, “tradizione”, “1922”.

Ferrigno ha così sposato l’amore per il gusto manga e la sua forte personalità con i concept chiave di Galup, azienda da sempre nota per i suoi packaging unici e immediatamente riconoscibili.

Non a caso, la ormai consolidata collaborazione tra Galup e Max Ferrigno durante le varie edizioni di Art For Excellence, si è tradotta anche in una linea di Panettoni e Pandori dell’azienda piemontese: la gamma POP ART by Max Ferrigno. Gli acrilici realizzati dall’artista si sono trasformati in incarti, per interpretare in chiave contemporanea un grande classico del Natale e vestire le tavole natalizie più glamour e metropolitane.

GALUP apre un temporary corner natalizio presso EATALY Torino

GALUP apre un temporary corner natalizio presso EATALY Torino

Prosegue il rapporto di collaborazione e reciproco apprezzamento tra l’azienda dolciaria piemontese Galup, presieduta da Giuseppe Bernocco, e la catena Eataly di Oscar Farinetti.

Sino al 31 dicembre 2019 Galup sarà presente presso la sede di Eataly Torino (Lingotto Via Nizza, 230) con il proprio temporary store natalizio: un angolo di Natale per adulti e bambini in cui scoprire la Collezione Galup Natale 2019 con Panettoni, Pandori e altre prelibatezze prodotte dalla storica azienda di Pinerolo.

Protagonista assoluta la “Winter Edition” di Galup, la prima ed esclusiva linea di “Panettoni e Pandori Dello Sciatore”, che omaggia gli amanti dello sci, della neve e degli sport invernali. Da scoprire anche il nuovo Pandoro della Linea POP ART firmata dall’artista Max Ferrigno e le referenze Senza Glutine.

Da non perdere la prima degustazione gratuita aperta al pubblico presso il temporary store:

Sabato 23 e domenica 24 novembre ore 16,00 – “Un brindisi con Galup”: degustazione gratuita del nuovissimo Panettone dello Sciatore Gran Galup Mela e Cannella, ricoperto con glassa alla Nocciola Piemonte IGP. Sarà l’occasione per conoscere tutta la Winter Edition di Galup, Linea di punta del Natale 2019.

Galup raccoglie 25mila euro per la ricerca sul cancro

GALUP HA RACCOLTO 25 MILA EURO
PER LA FONDAZIONE PIEMONTESE
PER LA RICERCA SUL CANCRO

La raccolta è frutto della vendita di panettoni, colombe e altre iniziative di charity del 2019.
L’attività benefica continua: i panettoni natalizi saranno dal 22 al 24 novembre in Piazza San Carlo a Torino e dal 4 dicembre presso l’Istituto di Candiolo.
La storica azienda dolciaria piemontese Galup ha portato avanti anche quest’anno le iniziative benefiche di vendita dei propri Panettoni e Colombe per raccogliere fondi a favore della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, presieduta da Allegra Agnelli.

Mercoledì 12 novembre il Presidente di Galup, Giuseppe Bernocco, ha consegnato ad Allegra Agnelli l’assegno dal valore di 25.113 Euro, ottenuti dalle attività di charity svolte nell’anno 2019. Alla consegna era presente anche Sebastiano Astegiano, socio di Bernocco all’interno di TCN Group, la società albese proprietaria del brand Galup (in foto, sinistra, Giuseppe Bernocco, Allegra Agnelli e Sebastiano Astegiano).
L’attività di Galup a fianco della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro continua: dal 22 al 24 novembre i panettoni Galup saranno in vendita benefica in Piazza San
Carlo, durante la Maratona della città di Torino, presso lo stand della Fondazione; dal 4 dicembre, invece, verrà allestito il banco di vendita all’interno dell’Istituto di Candiolo.
“Siamo onorati e orgogliosi – ha dichiarato Giuseppe Bernocco – di portare avanti il nostro sostegno alla Fondazione. Galup continuerà ad aiutare con convinzione le realtà virtuose del territorio; poter contribuire con i nostri prodotti allo sviluppo della ricerca contro questo male è per noi ragione di grande soddisfazione. Ringraziamo la Signora Agnelli e tutta la sua Fondazione per la dedizione encomiabile a beneficio del prossimo.”
“Siamo grati a Galup per il generoso impegno a nostro favore – ha sottolineato Allegra Agnelli – Iniziative come questa sono preziose perché contribuiscono in modo importante alla crescita dell’Istituto di Candiolo”

La Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro è nata per offrire un contributo significativo alla sconfitta del cancro attraverso la realizzazione in Piemonte di un polo oncologico, l’Istituto di Candiolo, che coniuga la ricerca scientifica con la pratica clinica, mettendo a disposizione dei pazienti oncologici le migliori risorse umane e tecnologiche oggi disponibili. Un progetto reso possibile dal continuo e generoso sostegno di decine di migliaia di piemontesi.
Galup è un’azienda storica del Piemonte che negli ultimi anni, grazie anche all’impegno del Presidente Giuseppe Bernocco, è tornata ad essere un punto di riferimento per tutti gli estimatori dei prodotti dolciari di qualità. Fin da subito la nuova proprietà ha intrapreso iniziative a sostegno di realtà benefiche come la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro.

Fiera internazionale Tartufo Bianco D’Alba

Galup sarà per il quarto anno consecutivo MAIN SPONSOR della prestigiosa Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, rinomato appuntamento che si terrà quest’anno dal 5 ottobre al 24 novembre con tema “Tra terra e luna”.

L’azienda di Pinerolo riconferma con orgoglio il suo appoggio a questa ottantottesima edizione alla famosa Fiera, manifestazione di punta della città in cui ha sede anche la TCN Group, Gruppo di cui Galup fa parte, presieduta da Giuseppe Bernocco.

Galup sarà presente nel cuore pulsante dell’evento, al Mercato Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba: aperto ogni sabato e domenica di ottobre e novembre, è un’area espositiva in pieno centro storico dove apprezzare e acquistare non solo il meglio dei tartufi provenienti dai boschi di Langhe Roero e Monferrato ma anche tante altre prelibatezze gastronomiche. Tra queste, vi saranno anche le migliori specialità e i Panettoni Galup, sempre più amati in Italia ma anche all’estero, che diventeranno tra i protagonisti di questa importante vetrina internazionale dedicata alle eccellenze culinarie piemontesi.

I visitatori della Fiera potranno così scoprire alcune delle prelibatezze reperibili tutto l’anno, perfette per rendere speciali la colazione, la merenda o il dopo cena, come marron glacé, krumiri, tartufi e la Torta Millenovecentoventidue, una gustosissima riedizione di un’antica ricetta del fondatore di Galup Monsù Ferrua oggi disponibile in due versioni, con Nocciola Piemonte IGP e con Mandorle d’Avola. Non mancherà nemmeno la Merenda di una volta, lo spuntino soffice e leggero come l’impasto del panettone Galup ricoperto con la famosa glassa alla Nocciola Piemonte IGP e disponibile in due varianti: con fragoline e con gocce di cioccolato.

Dal 3 novembre, i visitatori potranno inoltre trovare in anteprima alcuni dei Panettoni che l’azienda preparerà per il Natale 2018, come il Gran Galup Classico, la ricetta originale

del panettone basso ricoperto con glassa fatta a mano alla Nocciola IGP arricchita di mandorle intere e granella di zucchero, e il nuovissimo Panettone Gran Galup alla Curcuma, una ricetta tutta da scoprire la cui originalità nasce proprio dall’utilizzo di questo ingrediente particolare nell’impasto.

 

Galup è una delle aziende che rappresenta maggiormente la storia e l’eccellenza dolciaria piemontese: fondata nel 1922 a Pinerolo da Monsu Ferrua, che per primo ha inventato il panettone basso con la glassa croccante alla Nocciola Piemonte IGP fatta a mano, negli anni ha affinato le ricette e le preparazioni, mantenendo inalterate la personalità e la qualità dei propri dolci, caratteristiche che in pochi anni fecero guadagnare alla pasticceria il brevetto di Fornitore della Real Casa.

Le creazioni dell’azienda hanno ancora oggi il sapore e la genuinità dei dolci fatti in casa, peculiarità che hanno contribuito a far fare al Panettone e alla Colomba Galup il giro del mondo: oggi l’azienda, che si trova ancora a Pinerolo, ha acquisito una dimensione commerciale nazionale e internazionale e Galup è un’eccellenza piemontese e italiana riconosciuta da tutti gli appassionati del gusto anche all’estero.

In 96 anni di storia l’azienda ha saputo innovarsi e rinnovarsi, proponendo ogni anno referenze e ricette in grado di soddisfare i nuovi gusti alimentari e le esigenze del mercato; Galup è il brand ideale per i consumatori che scelgono la qualità, l’obiettivo numero uno del nuovo management dell’azienda che, in questi ultimi anni, è riuscito a dare un trend positivo all’andamento economico. Il fatturato è infatti in forte crescita e l’impiego di risorse umane è in evoluzione, a conferma di una profonda relazione con il territorio.

 

Galup a Sanremo 2019

Galup torna, per il terzo anno consecutivo, a Sanremo 2019 come partner di Tg events Television, per firmare insieme interviste agli artisti e giochi destinati al pubblico.

Tgevents Television, rete televisiva digitale e nazionale che da tredici anni porta avanti il fortunato format “Reality Festival” durante la kermesse sanremese, realizzerà in collaborazione con Radio NumberOne, interviste ai protagonisti canori dell’edizione 2019 nell’elegante cornice del Royal Hotel di Sanremo: il marchio Galup sarà presente in tutte le interviste all’interno del salotto radio/web/tv, interviste che saranno visibili in real time su www.tgevents.ti , sui social di Tgevents e, la settimana successiva al Festival di Sanremo, all’interno del programma “Speciale Reality Festival”.

Non solo, l’avventura sanremese di Galup è aperta anche al pubblico: venerdì 8 febbraio, infatti, dalle ore 15.00 alle ore 18.00, si terrà “GALUP CHE FESTIVAL”, una coinvolgente animazione esterna in cui tutti i passanti potranno esibire le proprie doti canore, senza alcun supporto musicale e in maniera goliardica. L’audacia dei partecipanti verrà ripresa dalle telecamere di Tgevents e premiata con golosi premi offerti da Galup. L’appuntamento è in via Matteotti di fronte al Caffè Ducale.

Tgevents Television è trasmesso su 85 emittenti del Digitale Terrestre e su Canale Italia 84 e 154 della rete nazionale.

Galup & Eataly

Continua la collaborazione e il reciproco apprezzamento tra l’azienda dolciaria piemontese Galup e la catena Eataly di Oscar Farinetti.

Infatti, fino al 31 dicembre 2018 la sede di Eataly Torino (Lingotto – Via Nizza, 230) ospita un Corner natalizio temporaneo firmato Galup: un vero e proprio angolo di Natale dedicato alle prelibatezze prodotte dalla storica azienda di Pinerolo.

Per la gioia di adulti e bambini, chiunque entri nello store troverà un’area brandizzata con lo slogan “Un goloso Natale a tutti”: all’interno, le migliori referenze di Galup per questo Natale.

Dalla Linea Pop Art firmata da Max Ferrigno al restyling della Linea Poster Edition con gli storici cartelloni pubblicitari dell’azienda, dall’angolo “turchese” dedicato alla Linea Tourquoise alla tradizionale Christmas Edition con Santa Claus: perché senza Galup, non è Natale!